Connessione con la Natura: Una via per la sostenibilità

This programme is not currently scheduled.

Questo corso non richiede il prerequisito di aver già partecipato al programma "settimana di esperienza". Ad ogni modo quando vi iscrivete a questo corso, vi preghiamo di scriverci una lettera che parli di voi. Se avete già partecipato alla "settimana di esperienza" non avete bisogno di scrivere la lettera. Potete scrivere la lettera e mandarcela attraverso una email o attraverso la scheda di prenotazione.

Isabella Guerrini & Inga Ongaro

22–28 Agosto 2015

Il programma sarà condotto in inglese e in italiano.

Questo workshop è aperto a tutti, in particolare agli imprenditori sociali , alle persone interessate alla sostenibilità, che stanno cercando di scoprire nuovi strumenti e ispirazioni per lavorare meglio a servizio del Pianeta Terra.

Che cosa è la Natura? Siamo consapevoli che siamo parte di essa? Sono gli esseri umani che si preoccupano di una natura sostenibile? Come dovremmo percepire quello che può definirsi un buon rapporto tra uomo e natura? Dobbiamo essere sicuri che le conoscenze e le competenze antico e moderno si incrementeranno, in modo così da ridurre la dipendenza dell'umanità sulla natura, nonostante la nostra crescente attività economica e demografica? Non è il crescente divario tra il mondo dei ricco e il mondo dei poveri a la creare dipendenza dalle risorse naturali che ha seguito questi sviluppi?

Non ci dovrebbe essere alcun dubbio che l'umanità ha urgente bisogno di reindirizzare il proprio rapporto con la natura in modo da promuovere un modello sostenibile di sviluppo economico e sociale. Il Vertice di Rio+20, in materia di conservazione della biodiversità, è stato convocato per fornire una risoluzione ai problemi umanità deve affrontare nei nostri interscambi con la natura. È difficile spiegare perchè le scienze sociali nel 20° secolo, sono state così scollegate dalle scienze ambientali. La natura è troppo spesso vista come un fondale, da cui risorse e servizi possono essere pensati e usati in principi di isolamento. Le previsioni macroeconomiche di routine, includono il capitale naturale. La contabilità per sua natura, se viene a calcolata in complessività, è di solito un ripensamento. Non c’è ancora stato uno sforzo collettivo tra gli scienziati naturali e quelli sociali. Ecco perchè proponiamo un workshop PAS-PASS congiunto sulla connessione umana con la Natura.

Potremmo restare sorpresi di scoprire come la natura ci ispiri con il profondo impatto che ha nella nostra vita. Ci godremo pratiche guidate, imparando lo sviluppo sostenibile facendo esercitazioni sistemiche pratiche nell'ambiente circostante, nella magia e contesto supportivo dell'Eco-villaggio e della comunità di Findhorn. In questa settimana insieme andremo più a fondo il ruolo vitale che le esperienze in natura svolgono nella nostra vita. La nostra idea non è quella di catalogare i problemi ambientali. Noi proponiamo invece di visualizzare interscambi dell'umanità con la natura attraverso una tripletta fondamentale, ma collegata nei bisogni umani olistici: Cibo, Salute fisica e spirituale, ed Energia. Basandoci sulle nostre rispettive conoscenze, dalle radici della sostenibilità, per far lavorare insieme le scienze naturali, sociali e spirituali, per aiutarci dei vari percorsi che servono a sostenere queste esigenze e rivelano i vincoli sulla capacità della Natura di farli incontrare.

Vi preghiamo prenotare in un certo anticipo e di considerare che il programma potrebbe essere cancellato se dovessero esserci meno di 10 partecipanti prenotati.

Costo in base al reddito in sterline: £970 / £720 / £590
(inclusa pensione completa)

Info: e-mail

    Questo programma sara' condotto in italiano ed in inglese. Clicca qui per la pagina in inglese del programma. Vi preghiamo di considerare questo aspetto.

    This programme will be conducted in both English and Italian. Click here for the programme description in English.

IsabellaGuerrini2013

Isabella Guerrini è una esperta della blue Economy, paesaggista e advisor per lo sviluppo sostenibile, specializzata in agricoltura biologica. È anche una educatrice, workshop leader, giornalista, scrittrice e autrice. Isi ha più di 15 anni di esperienza nella gestione di progetti e partenariati internazionali, la collaborazione non-profit, e nel mentorship di ricerca e pianificazione strategica. Attualmente sta lavorando con i principali e rinomati leader mondiali nel campo della sostenibilità.
Isabella's blog.

IngaOngaro2014

Inga Ongaro è un artista, che lavora con successo tra Natura ed Arte, nel rinnovamento sociale, nella spiritualità della natura. È cresciuta in una comunità in Brasile, ma vive a Findhorn da diversi anni. E' una mamma ed anche un'insegnante Steineriana, una progettista per la Sostenibilità, e una trainer di Gaia Ecovillage Design Education, Parte dei movimenti: Global Ecovillage educatori per una Terra sostenibile Sii il cambiamento facilitatore - Pachamama, Permacultura PDC. E' una esperta appassionata del "Il lavoro che riconnette" di Joanna Macy - e "Dragon Dreaming - la metodologia del progetto" di John Croft .